Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Le richieste di sussidio alla disoccupazione volano ai massimi da sei mesi, confermando il protrarsi delle difficoltà sul mercato del lavoro Usa: in base ai dati diffusi dal Dipartimento del lavoro le richieste sono aumentate di 2.000 unità a quota 484.000, ai massimi da febbraio.
Le richieste di sussidio alla disoccupazione sono cresciute in tre delle ultime quattro settimane e sono vicine ai massimi dell'anno, toccati in gennaio con quota 490.000. La media delle ultime quattro settimane evidenzia una aumento delle richieste pari a 14.250 unita, a quota 473.500, il livello più elevato da fine febbraio.
Secondo gli analisti, l'inatteso aumento delle richieste di disoccupazione suggerisce che in agosto il mercato del lavoro non va meglio che nel mese precedente, quando sono stati persi 131.000 posti di lavoro. Alcuini osservatori ritengono che coloro che hanno terminato il contratto con l'ufficio per il censimento abbiano ora avanzato richieste di sussidio in mancanza di un'altra occupazione e questo avrebbe contribuito al balzo delle richieste. A questo si aggiunge che solo in luglio i governi statali e locali hanno tagliato la propria forza lavoro di 48.000 unità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS