Navigation

Usa: allerta Fbi per "prima" di "Joker"

Il Film Joker sarà nelle sale da oggi KEYSTONE/AP Invision/JORDAN STRAUSS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2019 - 18:36
(Keystone-ATS)

L'Fbi ha mandato in giro un bollettino in cui mette in guardia da possibili minacce di una strage di massa al debutto di "Joker" nelle sale cinematografiche.

Vaghe minacce circolano online da maggio, riporta la rete tv Abc, anche se nessuna informazione specifica è stata mai mai messa in rete se non in relazione con gruppi che si definiscono "InCels", una cultura online di uomini che affermano di essere "celibi involontari" e a un sottogruppo di questa cultura, i "Clowncels". Molti recenti colpevoli di stragi di massa si sono autoidentificati come "InCels", ma l'Fbi - secondo la Abc - non ritiene che il gruppo in se stesso sia violento.

"Joker" con Joaquin Phoenix debutta oggi nelle sale Usa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.