Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ambasciatrice dimissionaria Nikki Haley

KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI

(sda-ats)

Donald Trump sta prendendo in seria considerazione Kelly Craft, ambasciatrice Usa in Canada, per sostituire la dimissionaria Nikki Haley come ambasciatrice all'Onu.

Lo scrive il Wall Street Journal. Una ipotesi che si affaccia dopo che l'ex vice consigliera per la sicurezza nazionale Dina Powell ha ritirato il suo nome dalla rosa dei possibili candidati.

La Craft, 56 anni, è stata coinvolta nella rinegoziazione del Nafta, l'accordo commerciale tra Usa, Canada e Messico. E' una fundraiser repubblicana di lungo corso e nel 2007 era stata nominata dall'allora presidente George W. Bush come delegato supplente all'assemblea generale dell'Onu. Suo marito, Joe Craft, è presidente e ceo di Alliance Resource Partners, un importante produttore di carbone.

Tra gli altri papabili figurano anche Kay Bailey Hutchison, ex senatore del Texas che serve ora come ambasciatore Usa alla Nato, e Nancy Brinker, fondatrice della Susan G. Komen Breast Cancer Foundation.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS