Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Seconda nevicata di grandi proporzioni a New York. Dopo quella del 26-27 dicembre, un'altra perturbazione nevosa si è abbattuta nella notte sulla città, provocando disagi, anche se in misura inferiore a quelli provocati dalla nevicata precedente.
Migliaia in voli cancellati in partenza e in arrivo a New York, circolazione rallentata in tutta la regione, ma scuole aperte. Il Department of Education ha annunciato che in tutte le scuole pubbliche della città le lezioni oggi si svolgono regolarmente.
Il sindaco, Michael Bloomberg, ha comunque dichiarato lo stato d'emergenza per il maltempo, anche se il peggio sembra essere già passato. La nevicata è stata intensa e si è prolungata per l'intera notte, ma in mattina le condizioni del tempo sono migliorate e oggi su New York è tornato a splendere il sole.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS