Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Barack Obama (foto d'archivio)

Keystone/AP/CAROLYN KASTER

(sda-ats)

Undici Stati americani hanno fatto causa contro le linee guida dell'amministrazione Obama sull'uso dei bagni per i transgender nelle scuole.

Secondo le direttive del governo, infatti, gli istituti devono garantire servizi adeguati che tengano conto dell'identità di genere degli studenti, indipendentemente dal sesso registrato alla nascita.

Secondo il reclamo presentato alla corte federale del Texas le regole fissate dall'amministrazione non hanno basi legali e rischiano di causare "cambiamenti enormi nel funzionamento dei distretti scolastici". Oltre al Texas, l'azione legale è stata intrapresa da Alabama, Arizona, Wisconsin, Maine, West Virginia, Tennessee, Oklahoma, Louisiana, Utah e Georgia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS