Navigation

Usa: Bannon vuole stretta su Facebook e Google, più regole

Steve Bannon KEYSTONE/AP/ANDREW HARNIK sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2017 - 21:30
(Keystone-ATS)

Steve Bannon, il controverso stratega di Donald Trump, preme per regole più stringenti per Facebook e Google. A suo avviso dovrebbero essere regolate come dei servizi pubblici.

Lo riportano i media americani citando alcune fonti, secondo le quali Bannon ritiene che Facebook e Google siano diventate talmente importanti per i navigatori che dovrebbero essere regolate come monopoli naturali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo