Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'autorevole quotidiano statunitense Boston Globe ha pubblicato oggi una finta prima pagina con un titolo a caratteri cubitali che annuncia l'inizio delle 'deportazioni' degli immigrati illegali da parte del presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Si tratta dello stesso quotidiano dello scoop sui casi di pedofilia nella Chiesa cattolica americana raccontati sul grande schermo nel film 'Il caso Spotlight'.

La pagina (pubblicata nelle all'inerno del giornale e nella versione online) è datata nove aprile 2017 e sotto il titolo c'è una grande foto di Trump tratta da un fermo immagine del suo discorso alla nazione, con la 'breaking news' in sovrimpressione che cita il presidente: "Trump: deporta i clandestini 'così rapidamente che vi girerà la testa'".

Nel resto della pagina c'è tra l'altro anche un articolo sul crollo dei mercati finanziari, uno su nuove leggi sulla diffamazione che colpiscono "l'assoluta feccia" nei media, mentre un terzo titola sul rifiuto dei soldati americani di uccidere le famiglie dei membri dell'Isis.

Si tratta di un "esercizio nel prendere un uomo sulla parola", spiega il giornale in un editoriale: "La visione di Donald J. Trump del futuro della nostra nazione è profondamente inquietante e assolutamente non americana", prosegue. E poi: "La sua visione dell'America promette di essere tanto spaventosa nella realtà quanto lo è in bianco e nero sulla pagina".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS