Navigation

Usa: Casa Bianca e H.Clinton smentiscono dream-team elezioni 2012

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2010 - 20:45
(Keystone-ATS)

WASHINGTON - La Casa Bianca e direttamente Hillary Clinton hanno smentito in modo netto l'indiscrezione secondo cui Barack Obama starebbe pensando di scegliere in vista del voto presidenziale del 2012, l'attuale segretaria di stato come vicepresidente, per formare quello che la stampa americana ha battezzato il "dream team".
"Non solo non è vero - ha detto Robert Gibbs, portavoce della Casa Bianca - ma è qualcosa di cui nessuno ha mai parlato". Gibbs ha sottolineato che Obama pensa che aver scelto Joe Biden come suo vice sia stata una delle migliori decisioni assunte negli ultimi anni. Inoltre ha ribadito che il presidente è assolutamente soddisfatto del lavoro che Hillary Clinton sta facendo alla guida della diplomazia americana.
Smentita altrettanto secca anche da parte della stessa ex First Lady: "non ho nessun interesse e nessuna ragione per cambiare lavoro. Credo che ambedue, io come Biden - ha concluso Hillary Clinton - siamo felici di fare quello che stiamo facendo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?