Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I compromessi per l'acquisto di case in febbraio negli Stati Uniti sono saliti dell'1,1% in maggio rispetto ad aprile, a un tasso annualizzato di 5,62 milioni. Lo ha comunicato oggi l'associazione degli agenti immobiliari NAR.

Si tratta del terzo valore più elevato degli ultimi dieci anni. Gli analisti si aspettavano un calo dello 0,5% a 5,52 milioni.

SDA-ATS