Navigation

Usa: corte marziale per soldato che uccideva per sport

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2010 - 09:46
(Keystone-ATS)

WASHINGTON - Sarà processato dalla corte marziale il primo di dodici soldati americani accusati di avere ucciso almeno tre civili per divertimento in Afghanistan. Il soldato dell'esercito Jeremy Morlock è stato incriminato nella udienza preliminare conclusa ieri a Seattle per le tre uccisioni e dovrà affrontare adesso il giudizio della corte marziale. Morlock rischia la pena di morte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.