Navigation

USA: dal New Mexico al Maine tempesta di neve e ghiaccio

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 febbraio 2011 - 15:01
(Keystone-ATS)

Una tempesta di neve e ghiaccio di proporzioni enormi sta attraversando gli Stati Uniti d'America. Il Servizio meteo ha reso noto che 48 Stati, partendo dal meridionale New Mexico fino al settentrionale Maine, sono o saranno toccati dalla perturbazione, che ha prodotto condizioni molto pericolose in diverse zone. La situazione più grave è nella zona dei Grandi Laghi, Chicago è tra le città più colpite.

Per le particolari combinazioni delle correnti di aria calda provenienti dal Golfo del Messico e quelle di aria fredda provenienti dal Mare Artico, si è prodotto un fronte di quasi 4'000 chilometri che sta facendo cadere non solo neve, ma anche pioggia ghiacciata, creando situazioni difficili per la circolazione. A decine gli aeroporti in cui i voli sono state cancellati o ritardati. I media americani riportano che nel complesso ne sono già stati cancellati oltre 10'000.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?