Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Il deficit commerciale statunitense a giugno è balzato a sorpresa del 19% a 49,9 miliardi di dollari, raggiungendo il livello più alto dall'ottobre del 2008. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg, secondo cui le stime degli analisti indicavano un disavanzo in calo a 42,1 miliardi di dollari dai 42,3 miliardi di maggio.
Le esportazioni americane sono calate dell'1,3% mentre le importazioni sono aumentate dell'1,3%. Il deficit commerciale nei confronti della Cina è balzato ai massimi dall'ottobre 2008, attestandosi a 26,15 miliardi di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS