Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia canadese è in allerta per la possibilità che i due pericolosi ergastolani evasi da un carcere di massima sicurezza dello Stato di New York, ad una trentina di chilometri dalla frontiera, possano cercare di proseguire la fuga entrando in territorio canadese.

In particolare sono stati messi in allarme i reparti delle forze dell'ordine nella regione di Toronto, scrive la Cts News online, mentre al di là del confine prosegue la caccia all'uomo sulle tracce dei due evasi.

Non si esclude del resto la possibilità che i due 'most wanted' si siano invece diretti verso sud, per raggiungere il territorio messicano. Anche perché uno dei due, Richard Matt, dopo aver ucciso nel 1997 il suo ex datore di lavoro fuggì proprio in Messico, da dove però poi tornò negli Usa. Per quell'omicidio del 1997 è stato poi condannato ad una pena da 25 all'ergastolo. Il suo compagno di fuga, David Sweat, è stato a sua volta condannato all'ergastolo per aver ucciso nel 2002 un poliziotto.

A quanto pare, prima di evadere i due si sono peraltro presi gioco delle autorità, poiché hanno lasciato nella loro cella uno 'smile' disegnato su cartoncino con la scritta "buona giornata a voi!".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS