Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un nuovo scandalo sessuale investe la chiesa cattolica negli Usa.

Sei uomini del Maine, del New Hampshire e di New York hanno citato in giudizio la diocesi cattolica romana di Portland, nel Maine, contestando ai vertici ecclesiastici locali di aver nascosto "fraudolentemente" le accuse secondo cui un prete avrebbe abusato sessualmente di alcuni ragazzini per moltissimi anni.

Gli autori della denuncia sostengono di essere rimasti vittime, quando erano bambini, degli abusi del reverendo James Vallely, morto nel 1997. I fatti si riferiscono al periodo dal 1958 al 1977 e, secondo gli avvocati difensori, non sono caduti in prescrizione per le azioni "fraudolente" con cui sarebbero stati tenuti nascosti gli abusi. Un portavoce della diocesi ha riferito di non poter commentare un procedimento pendente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS