Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Sminuiscono la figura del presidente". Barack Obama fa le smorfie davanti alla telecamera, si ritrae con un selfie stick, il bastone che regge lo smartphone, fornisce un autoironico racconto della sua "giornata tipo", come qualsiasi comune mortale, e mezza America insorge.

In realtà sono soprattutto i repubblicani, all'opposizione, che attaccano il presidente per il modo in cui si presenta in un video realizzato allo scopo di sensibilizzare sul programma di assistenza sanitaria. Il filmato è stato realizzato per il sito BuzzFeed con il chiaro scopo di attirare l'attenzione dei più giovani.

Le immagini impazzano sul web, rimbalzano ovunque, il video diventa virale, colleziona milioni di visualizzazioni e contatti in poche ore. E centra così l'obiettivo: è stato infatti diffuso in vista della scadenza fissata a giorni per sottoscrivere l'assicurazione sanitaria per il 2015 con l'intenzione di convincere i più giovani, sfruttando il loro linguaggio, usando i riferimenti che sono loro più vicini (selfie), per mostrare il presidente mentre fa "le cose che tutti fanno ma delle quali nessuno parla".

Ma questo atteggiamento non piace a tutti: "svilisce la Casa Bianca", l'istituzione e il ruolo del presidente, tuonano molti repubblicani e l'argomento è subito oggetto di dibattito, dai blog dei principali giornali americani ai talk show dei network televisivi, tra chi ci scherza su a sua volte a chi proprio no.

Obama non replica, è chiaro. Allo stesso sito BuzzFeed il presidente aveva concesso anche una lunga intervista esclusiva, molto seria nel tono e nei contenuti, dopo la morte della cooperante americana Kayla Mueller, ex ostaggio dello Stato islamico. Questa sembra essere la sua risposta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS