Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - È salito ad almeno nove morti il bilancio della sparatoria in un'impresa di distribuzione di birra di Manchester, nel Connecticut, la Hartford Distributors, una delle maggiori dello stato. Lo scrive l'edizione online dell'"Hartford Courant", il principale quotidiano locale, citando fonti della polizia locale.
Un dipendente, di 34 anni ha aperto il fuoco ripetutamente togliendosi poi la vita al momento dell'arrivo delle forze dell'ordine.
Secondo un rappresentante sindacale dei trasportatori, John Hollis, "il sindacato lo stava accompagnando ad un incontro con i vertici della società per risolvere un problema di carattere disciplinare", un furto secondo alcune fonti.
"Ha iniziato quindi a sparare", prosegue Hollis, e dopo avere colpito diverse persone si è tolto la vita rivolgendo contro di sè la sua pistola semiautomatica di calibro 223, al momento dell'arrivo delle forze dell'ordine. Secondo il quotidiano, cinque delle vittime si trovavano all'interno del palazzo, due erano all'esterno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS