Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Sono almeno 25 i minatori morti dopo un'esplosione avvenuta in una miniera di carbone della West Virginia, hanno confermato i responsabili della compagnia.
Un portavoce della miniera Upper Big Branch, nella West Virginia, ha detto che le ricerche di eventuali superstiti sono state per il momento sospese e che il bilancio è di 25 morti.
Le squadre di soccorso avevano tentato di raggiungere un'area della miniera dove c'erano speranze che potessero essersi rifugiati eventuali superstiti.
L'esplosione sotterranea all'origine del grave incidente è avvenuta alle tre di pomeriggio di ieri. La miniera di carbone si trova a circa 50 chilometri a sud di Charleston. È questo il peggior disastro minerario negli Stati Uniti dal 1984 ad oggi.

SDA-ATS