Navigation

USA: gatto Hank si candida a carica senatore in Virginia

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2012 - 21:59
(Keystone-ATS)

Gli ex governatori della Virginia George Allen e Tim Kaine dovranno affrontare un nuovo avversario per conquistare la poltrona di senatore. I manifesti della campagna elettorale del nuovo candidato lo definiscono un orgoglioso indipendente che lotta per la creazione di nuovi posti di lavoro. Tuttavia Hank sarà costretto a rimanere un outsider. Sì, perchè il nuovo aspirante senatore per la Virginia è un gatto, un Maine Coon di nove anni.

Nonostante questo la sua è una campagna elettorale in piena regola: sono già nati una pagina Facebook, un sito web e un account Twitter, oltre ad una serie di annunci pubblicitari, dove Hank compare in giacca e cravatta, davanti alla bandiera degli Stati Uniti, mentre il quartier generale è stato organizzato nella sua casa di Springfield. Il micione sta addirittura reclutando volontari per sostenere la sua campagna, ha riferito il Washington Post.

La candidatura di Hank in realtà è un modo per raccogliere fondi a favore degli animali abbandonati, ma anche per prendere in giro i veri candidati senatori. I suoi sostenitori però - già 1300 - sono assolutamente reali e pronti a votarlo nelle prossime elezioni.

D'altronde l'America non è nuova ai candidati a quattro zampe: prima di lui era stato Bosco Ramos, un incrocio tra un Labrador e un Rotweiller nero, a correre per la poltrona di primo cittadino a Sunol, in California. E nel 1981 il cane fu addirittura eletto sindaco, anche se solo a titolo onorario.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?