Navigation

USA: grandi quotidiani lanciano servizio online

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 gennaio 2011 - 20:09
(Keystone-ATS)

Alcuni tra i maggiori gruppi editoriali americani, dal New York Times al Washington Post, dall'Associated Press (AP) al gruppo Gannett (USA Today), passando per il Financial Times, hanno lanciato oggi un servizio online.

Ongo, una sorta di edicola elettronica, è accessibile anche con i tablet e i cellulari, e vuole far concorrenza a colossi come iTunes, l'edicola virtuale della Apple. Sono stati investiti complessivamente circa 12 milioni di dollari.

Una selezione di articoli, senza pubblicità, viene offerta a 6,99 dollari mensili e tra questi ci sono anche "pezzi" del britannico The Guardian e del sito di informazione Slate (che fa capo al WP).

La sede di Ongo si trova a Cupertino, nel nord della California, e la società è stata creata da Alex Kazim, un ex presidente di Skype, di eBay e di Paypal, che in passato aveva lavorato anche per la Apple.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?