Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alcuni tra i maggiori gruppi editoriali americani, dal New York Times al Washington Post, dall'Associated Press (AP) al gruppo Gannett (USA Today), passando per il Financial Times, hanno lanciato oggi un servizio online.

Ongo, una sorta di edicola elettronica, è accessibile anche con i tablet e i cellulari, e vuole far concorrenza a colossi come iTunes, l'edicola virtuale della Apple. Sono stati investiti complessivamente circa 12 milioni di dollari.

Una selezione di articoli, senza pubblicità, viene offerta a 6,99 dollari mensili e tra questi ci sono anche "pezzi" del britannico The Guardian e del sito di informazione Slate (che fa capo al WP).

La sede di Ongo si trova a Cupertino, nel nord della California, e la società è stata creata da Alex Kazim, un ex presidente di Skype, di eBay e di Paypal, che in passato aveva lavorato anche per la Apple.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS