Navigation

Usa: Harry e Meghan, progetto top secret a Hollywood

Ci sarebbe un progetto "top secret" a Hollywood per Harry e Meghan KEYSTONE/AP/Frank Augstein sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2020 - 16:57
(Keystone-ATS)

Pur essendosi trasferiti di recente a Santa Barbara perché a Hollywood non c'era abbastanza privacy, Harry e Meghan non hanno rinunciato a farsi strada nella mecca del cinema.

I Duchi del Sussex hanno fatto i primi concreti passi con gli studi portando in giro la proposta di un loro progetto finora assolutamente top secret.

I Sussex, rivela in esclusiva "Variety" senza peraltro commenti da parte dei diretti interessati, hanno cominciato in giugno a incontrare i vertici dei network. "Se per una serie tv con sceneggiatura, un documentario o qualcos'altro non è dato di sapere", scrive la bibbia dello spettacolo, secondo cui l'unica cosa certa è che il Duca e la Duchessa vorrebbero esserne i produttori.

La proposta è stata fatta vedere a varie società di media tra cui NbcUniversal dove i duchi avrebbero incontrato Bonnie Hammer, presidente dei "content" che conosce Meghan dai tempi di "Suits". Il nuovo progetto non prelude comunque a un ritorno della duchessa davanti alla macchina da presa, ha detto una fonte vicina ai Sussex.

Meghan è tornata qualche mese fa a lavorare a Hollywood ma è stato per beneficenza, prestando la sua voce alla docuserie di Disney + "Elephants" che ha debuttato in aprile sul canale in streaming con i proventi destinati alla organizzazione Elephants Without Borders che si prende cura degli elefanti nel Botswana. Quanto a Harry, prima di rinunciare ai titoli reali, aveva annunciato che avrebbe lavorato con Oprah Winfrey per una serie di Apple Tv+ sulla salute mentale.

La scorsa settimana il figlio di Carlo e Diana è poi apparso a sorpresa nel trailer del documentario di Netflix "Rising Phoenix" sulla storia dei giochi paralimpici che uscirà nei prossimi giorni. Non è chiaro se tra gli incontri dei giorni scorsi sono stati inclusi i servizi in streaming.

In giugno i protagonisti di Megxit avevano intanto firmato un contratto con l'agenzia di New York Harry Walker che rappresentagli Obama e i Clinton nei giri di conferenze. I Duchi si sono trasferiti in California dal Canada all'inizio del 2020 e hanno abitato per qualche mese nella gigantesca tenuta dell'attore Tyler Perry, conosciuto attraverso la Winfrey. Da qualche settimana si sono sistemati a Montecito, una esclusiva enclave sul mare di Santa Barbara, comprando una villa da oltre 14 milioni di dollari.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.