Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Facebook della cannabis vuole quotarsi a Wall Street: MassRoots, una start up fondata nel 2013 in Colorado come comunità online per le persone che fumano marijuana, ha fatto domanda alla Sec per entrare in borsa, al Nasdaq, con il simbolo MSRT.

Se il progetto andrà a buon fine, sarebbe la prima società statunitense nel settore della cannabis a effettuare un'offerta pubblica iniziale (Ipo).

Il gruppo vuole raccogliere 6,5 milioni di dollari. I ricavi di MassRoots sono passati da novemila dollari nel 2014 a 213.963 nel 2015, principalmente dalle pubblicità dei dispensari che sono escluse da Facebook, Google e Twitter.

La cannabis rimane illegale a livello federale negli Stati Uniti, ma 23 Stati americani e il District of Columbia consentono l'uso terapeutico della marijuana, e quattro, oltre il District of Columbia, anche l'uso ricreativo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS