Nel solo mese di agosto le autorità statunitensi hanno fermato quasi 10 mila persone che tentavano di passare illegalmente la frontiera dal Messico, un aumento del 52% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, stando alle cifre ufficiali.

Dall'ottobre dello scorso anno sono stati fermati circa 35mila minori non accompagnati e oltre 34.500 persone in nuclei famigliari, principalmente madri con bambini.

In totale il numero degli arresti di migranti risulta di circa il 50% inferiore rispetto allo scorso anno, ma le autorità di frontiera hanno registrato una impennata notevole a partire dallo scorso luglio.

Non è chiaro cosa abbia determinato la tendenza. Anche la Casa Bianca sembra spiazzata, tanto che il suo portavoce ha definito l'aumento "sorprendente', riconoscendo che è fonte di "preoccupazione" per l'amministrazione degli Stati Uniti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.