Due incendi fuori controllo hanno costretto circa mille persone ad abbandonare le proprie abitazioni in California dopo che le fiamme hanno bruciato 21 strutture in una località turistica vicino a un lago del parco nazionale di Yosemite. Lo riferiscono i media americani che citano le autorità.

Le fiamme, divampate vicino al Bass Lake, nella California centrale, hanno costretto le autorità ad evacuare in tutto 400 case abitate da un migliaio di persone, ha riferito la portavoce della contea di Madera, Erica Stuart. Il fuoco è divampato all'entrata sud del parco di Yosemite e si è propagato immediatamente, anche a causa dei venti, bruciando almeno 320 acri di terreno. L'incendio non è ancora sotto controllo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.