Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'inflazione negli Stati uniti è scesa in luglio al più basso livello dal novembre 2010. Il rincaro annuo si è attestato all'1,4%, dopo l'1,7% in giugno, ha indicato oggi il ministero del lavoro. Fra giugno e luglio i prezzi sono rimasti stabili.

Secondo gli esperti non sussistono al momento rischi di inflazione. Al contrario, il dato pubblicato oggi rinfocola i timori di tendenze deflazionistiche. Questo potrebbe spingere la Federal Reserve a intervenire nuovamente in funzione di stimolo dell'economia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS