Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'uomo che venerdì è riuscito ad introdursi nel giardino della Casa Bianca arrivando fino alla porta d'entrata aveva oltre 800 munizioni nella sua auto oltre a due accette, un machete e un coltello. Lo ha reso noto un procuratore federale aggiungendo che nel luglio scorso era stato trovato in possesso di un fucile da cecchino e arrestato.

Ad agosto, rende noto l'ufficio del procuratore a Washington citato dal Chicago Tribune, era stato inoltre fermato, ma non arrestato, mentre camminava nei pressi della Casa Bianca con un'accetta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS