Navigation

Usa, ipotesi stop voli passeggeri interni

Blocco totale degli spostamenti? KEYSTONE/AP/Mary Altaffer sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2020 - 07:18
(Keystone-ATS)

Le maggiori compagnie aeree americane stanno valutando la possibilità di sospendere tutti i voli passeggeri negli Stati Uniti.

Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali la decisione potrebbe essere presa volontariamente dal settore o imposta dal governo.

Quest'ultima ipotesi sarebbe la preferita dall'industria aerea perché le consentirebbe di avere ulteriori munizioni da giocare in termini di lobby.

Lo stop dei voli passeggeri è una delle possibilità che si è rafforzata negli ultimi giorni alla luce dell'aumento dei contagi fra il personale dei controlli di volo e dei tecnici della manutenzione. Fra le altre opzioni allo studio c'è quella di far volare solo aerei cargo: la Casa Bianca ha infatti l'autorità per chiedere alle compagnie di trasportare lo staff militare medico, le attrezzature mediche e altre forniture.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.