Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Frazier Glenn Miller, l'anziano neonazista sostenitore della supremazia bianca che nell'aprile 2014 ha sparato e ucciso tre persone in due centri ebraici vicino a Kansas City, è stato condannato a morte da un giudice del Kansas: lo riporta la Bbc online.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS