Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Il Dipartimento di giustizia americano ha annunciato l'arresto di dieci agenti accusati di spiare per la Russia. Lo affermano l'emittente tv Cbs e la stampa statunitense.
Otto delle dieci presunte spie arrestate "avevano da molto tempo incarichi 'deep cover'" per conto di Mosca mentre due facevano parte del programma di intelligence russo.
Gli arresti sono stati effettuati ieri a Montclair, in New Jersey, Yonkers, nello stato di New York, e Arlington, in Virginia. Le indagini sul loro conto duravano da anni.

SDA-ATS