Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Jeff Sessions ha visitato la prigione di Guantanamo (archivio)

KEYSTONE/AP/ALEX BRANDON

(sda-ats)

L'Attorney general Usa, Jeff Sessions, ha visitato oggi la prigione di Guantanamo, che in una intervista lo scorso marzo aveva definito un posto "perfettamente accettabile" per detenere nuovi sospetti di terrorismo.

"I recenti attacchi in Europa e ovunque confermano che la minaccia alla nostra nazione è immediata e reale, e che rimane essenziale usare ogni mezzo legale disponibile per prevenire il maggior numero possibile di attacchi", ha dichiarato il portavoce del dipartimento di giustizia Ian Prior. Nel suo viaggio, il primo da quando si è insediato, Sessions era accompagnato dal suo vice Rod Rosenstein e dal capo della National Intelligence Dan Coats.

Obama aveva promesso di chiudere Guantanamo ma alla fine dei suoi due mandati sono rimasti 41 prigionieri sui 242 iniziali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS