Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Moody's minaccia di tagliare il rating degli Usa da tripla A ad AA1 nel caso in cui Washington non adotti le necessarie misure per ridurre il livello del debito pubblico rispetto al Pil.

"Le trattative sul bilancio nel 2013 determineranno probabilmente la direzione del rating AAA con outlook negativo degli Stati Uniti", afferma Moody's in una nota, sottolineando che "se le trattative porteranno a politiche specifiche che produrranno una stabilizzazione e poi un trend di calo del rapporto debito-Pil nel medio termine, il rating probabilmente sarà confermato e l'outlook ritornerà stabile. Se le trattative non produrranno tali politiche, invece, Moody's si attende un taglio del rating, probabilmente ad AA1".

"Il rating AAA, con outlook negativo, è probabile che sia mantenuto fino a che non sarà chiaro il risultato delle trattative" per il "fiscal cliff", ovvero l'aumento delle tasse e il taglio alle spese che scatteranno fra la fine del 2012 e l'inizio del 2013.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS