Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lutto al New York Times: Arthur Ochs Sulzberger, l'editore che guidò il quotidiano più influente d'America per 34 anni imponendo grandi cambiamenti, è morto a 86 anni nella sua casa di Southampton vicino a New York.

L'annuncio è stato dato dallo stesso New York Times. Suzberger aveva guidato il leggendario quotidiano come editore, presidente e Ceo della New York Times Company dal primo dopoguerra al crepuscolo del 20esimo secolo: un periodo di mutazioni epocali nel mondo dell'editoria, dall'era della stampa a piombo all'alba dell'epoca digitale.

Il New York Times di cui aveva preso nel 1963 il timone era in precarie condizioni finanziarie e con un'agenda limitata essendo rimasto un giornale di famiglia da quando nel 1896 era stato acquistato dal nonno di Sulzberger, Adolf Ochs.

Quando negli anni Novanta l'editore passò le redini al figlio Arthur il giornale era diventata una testata nazionale distribuita coast to coast e un colosso mediatico diversificato che includeva al suo interno giornali, riviste, tv, stazioni radio e le prime operazioni online.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS