Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A Novartis è stata inflitta oggi una multa di 390 milioni di dollari, nel caso di tangenti pagate alle farmacie affinché queste vendessero medicinali della casa renana invece che i preparati della concorrenza. Lo ha comunicato il Dipartimento Usa della giustizia(DoJ).

Il governo americano aveva depositato a fine giugno davanti a una corte federale di Manhattan una causa che chiedeva al gigante farmaceutico pagamenti sino a 3,35 miliardi di dollari. La pena pecuniaria inflitta oggi, nettamente inferiore a quella richiesta, chiude l'inchiesta del ministero.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS