Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Usa: muore colpita da proiettile mentre guarda la tv in casa

L'adolescente è stata colpita mentre guardava la tv (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/FRANK AUGSTEIN

(sda-ats)

Due anni fa era stata premiata per un tema in cui denunciava la violenza delle armi da fuoco che ogni anno in America fa molte vittime anche tra i bambini.

La sua vita è stata spezzata due sere fa, a 13 anni, da un proiettile vagante che ha infranto i vetri della finestra della sua cameretta e l'ha colpita ad un fianco. È la storia di Sandra Parks, ragazzina afroamericana di Milwaukee, in Wisconsin, che in queste ore sta commuovendo un intero Paese.

"Mamma, mi hanno sparato...", sono state le ultime parole di Sara che ha avuto la forza di arrivare nel soggiorno di casa prima di accasciarsi a terra.

Due balordi con precedenti penali per furto di armi sono stati arrestati: entrambi sono stati trovato in possesso di almeno tre fucili semiautomatici AK-47.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.