Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tempo pazzo: l'estate non è ancora finita, ma in alcune località del South Dakota già nevica. E neanche poco: almeno 20 centimetri, e le autorità hanno diffuso già l'allarme sulla possibilità di rottura di rami degli alberi e disagi sulle strade. Si tratta di un fenomeno che non accadeva dal 1888.

Ma il South Dakota non è il solo stato Usa a vedere fiocchi di neve prematuri. Nevicate significative sono state registrate anche in Wyoming, Montana e Colorado.

Gli abitanti però non si scompongono. "Non mi importa. Ora va così, ma secondo i metrologi la settimana prossima ci saranno di nuovo 27 gradi", ha affermato Danny Mayer, un uomo di Buffalo in Wyoming, dove sono caduti nelle ultime ore 25 centimetri di neve.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS