Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Paura a New York: nel cuore della città dell'11 settembre, Times Square è stata evacuata ieri sera per un veicolo sospetto che aveva a bordo un rudimentale ordigno esplosivo.
Tutto è cominciato alle 18:30 (00:30 in Svizzera), quando alla polizia e ai vigili del fuoco è arrivata la segnalazione che del fumo fuoriusciva da un'automobile parcheggiata sulla 45esima strada. Sono arrivati gli artificieri e, all'interno di un pacco posto sul sedile posteriore. la polizia ha trovato benzina, propano e, secondo alcune indicazioni, polvere da sparo.
La macchina, con la targa del Connecticut, è stata isolata. Un uomo che si trovava a bordo sarebbe scappato, secondo quanto ha scritto il New York Times. L'evacuazione ha interessato, oltre alla piazza, anche alcuni teatri. Gli spettacoli che non erano ancora cominciati sono stati posticipati.
Secondo il governatore dello stato di New York, David Paterson, si è trattato di un atto di terrorismo. Il sindaco Michael Bloomberg, ha detto che l'evacuazione di Times Square ha forse evitato un "evento molto cruento".

SDA-ATS