Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - L'attore americano Nicolas Cage, in serie difficoltà finanziarie pur essendo tra i meglio pagati di Hollywood, ha perso la sua casa di Bel-Air, uno dei quartieri più eleganti di Los Angeles, finita in mano delle banche.
La dimora, in stile neogotico con piscina olimpionica (ma anche un cinema, un trenino elettrico sul soffitto oltre ad affreschi che riproducono scene di fumetti), ha una superficie di oltre mille metri quadri e Cage puntava ad ottenerne 35 milioni di dollari.
All'asta organizzata a Los Angeles non è giunta nessuna offerta: il prezzo base era di 10,4 milioni di dollari.

SDA-ATS