Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Forse a causa del gran caldo che ha investito New York, Joey Chestnut, campione del mondo dei mangiatori di hot dog, non ha battuto il suo record di 68 panini con wurstel in 10 minuti, vincendo la gara soltanto a quota 54.
La competizione dei divoratori di hot dog, da Nathan's a Coney Island, la più famosa spiaggia della Grande Mela, è una delle principali attrazioni newyorchesi del 4 luglio, la festa dell'Independence Day. Con alle spalle le nuove giostre, Chestnut, un californiano di 26 anni, ha vinto la gara per il quarto anno consecutivo, conquistando la cintura color senape da campione del mondo dei mangiatori di hot dog.
Quella di quest'anno è stata una vittoria facile: il suo principale rivale sei volte campione, il giapponese Takeru Kobayashi detto Tsunami, non ha partecipato, per problemi con la federazioni dei mangiatori di hot dog, la potentissima Major League Eating (Mle). Tsunami era presente tra il pubblico, ma non si è mosso. Secondo della gara è giunto Tim Janus (45 hot dog), davanti a Pat Bertoletti (37 hot dog).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS