Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

O.J. Simpson mentre firma i documenti per il rilascio dalla prigione di Lovelock

Keystone/AP/BROOKE KEAST

(sda-ats)

O.J. Simpson, l'ex campione di football e star di Hollywood che negli anni Novanta era stato assolto dall'accusa di aver ucciso l'ex moglie ed un suo amico, è stato rilasciato dalla prigione del Nevada dove ha scontato nove anni per rapina a mano armata.

Un portavoce della prigione di Lovelock ha detto che Simpson, che ora ha 70 anni, è stato scarcerato questa mattina all'alba. Alla commissione per la parole che lo scorso luglio ha concesso la libertà vigilata, OJ ha detto che si trasferirà in Florida.

L'ex campione dei Buffalo Bills era stato condannato a 15 anni per una rapina, fallita, di cimeli sportivi in un albergo di Las Vegas. Dopo essere stato assolto nel 1995 nel processo penale, due anni dopo era stato poi trovato colpevole della morte di Nicole Brown e Ronald Goldman in un processo civile e condannato a pagare 33,5 milioni di dollari di risarcimento alle famiglie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS