Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I repubblicani stanno riconoscendo che un default non sarebbe "intelligente". Lo afferma il presidente americano, Barack Obama, sottolineando che se i repubblicani non metteranno da parte alcuni dei loro timori, ci sono chance di un default.

I repubblicani stanno riconoscendo che non sarebbe un bene per gli americani far fare default al paese, afferma Obama nel corso di una visita all'associazione di beneficenza Martha's Table. Se alcuni repubblicani in Congresso "non vorranno mettere da parte alcuni dei loro timori di parte per fare ciò che è il bene del paese, c'è una buona possibilità che faremo default".

Ciò avrebbe un effetto "potenzialmente devastante per la nostra economia", ha sostenuto Obama, aggiungendo che già lo shutdown ha causato danni all'economia americana, ma i danni sarebbero ancora maggiori in caso di default.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS