Navigation

Usa: Obama incontra Dalai Lama alla Casa Bianca

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2011 - 21:44
(Keystone-ATS)

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha accolto il Dalai Lama nella Map Room della Casa Bianca. Un incontro privato del tutto a sorpresa, annunciato in fretta e furia solo ieri, visto che il leader tibetano si trovava a Washington già dal 6 luglio. La notizia della visita sta scatenando proteste formali da parte delle autorità cinesi, a Pechino, come negli States.

Barack Obama incoraggia la ripresa del dialogo sui diritti umani tra il Tibet e la Cina. È quanto si legge in una breve nota diffusa dalla Casa Bianca al termine dell'incontro tra il presidente Usa e il Dalai Lama.

Dopo aver ribadito che Washington non sostiene l'indipendenza del Tibet, Obama ha "incoraggiato il dialogo diretto per risolvere le incomprensioni di lunga data" auspicando che tale dialogo "produca risultati positivi", sia per la Cina, sia per il popolo tibetano. Infine il presidente Usa ha ribadito i forti legami di partnership tra Gli Usa e la Cina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?