Navigation

Usa: Obama riconosce nozze gay in altri 6 stati

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2014 - 20:27
(Keystone-ATS)

Un'altra giornata da ricordare per la comunità gay in America. L'amministrazione Obama ha infatti annunciato che riconoscerà i matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati in altri sei Stati: Alaska, Arizona, Idaho, North Carolina, West Virginia e Wymoning. Sale così a 32 il numero degli stati Usa (più il District of Columbia) in cui le coppie omosessuali potranno godere dei benefici previsti dalle leggi federali. Tra questi la pensione di reversibilità, l'assistenza sanitaria e i benefici per i veterani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.