Navigation

USA: oltre 30 morti per incendi lungo la costa ovest

È di oltre 30 morti l'ultimo bilancio dei morti provocati finora dagli incendi che stanno devastando la costa occidentale degli Stati Uniti. E solo nell'Oregon i dispersi sono decine. KEYSTONE/EPA/PETER DASILVA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2020 - 08:19
(Keystone-ATS)

È salito ad oltre 30 il bilancio dei morti provocati finora dagli incendi che stanno devastando la costa occidentale degli Stati Uniti. Gli Stati colpiti sono California, Washington e Oregon, e secondo quanto riporta la BBC solo in quest'ultimo i dispersi sono decine.

In Oregon la situazione è così grave che un funzionario dei servizi di emergenza ha detto che lo Stato dovrebbe prepararsi ad un disastro "mortale di massa".

Gli incendi divampano ormai da tre settimane, hanno raso al suolo milioni di ettari, hanno distrutto migliaia di abitazioni ed hanno costretto decine di migliaia di persone ad abbandonare le proprie case.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.