Navigation

Usa: oltre 81'000 denunce abusi sessuali contro Boy Scout

Una valanga di denunce per abusi sessuali travolge i Boy Scout d'America KEYSTONE/AP/TONY GUTIERREZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2020 - 21:47
(Keystone-ATS)

Oltre 81 mila persone sono uscite allo scoperto per denunciare abusi sessuali contro i Boy Scouts d'America, descrivendo decenni di molestie e aggressioni da parte dei dirigenti della storica organizzazione.

Le denunce, che secondo gli avvocati eclissano il numero delle accuse di abusi avanzate nella Chiesa cattolica, continua ad aumentare in vista della scadenza di lunedì fissata da un giudice in Delaware nella procedura di bancarotta chiesta dall'associazione. Lo scrive il New York Times.

Nei suoi oltre 100 anni di storia, l'organizzazione ha 'arruolato' circa 130 milioni di americani. Ora conta 2,2 milioni di membri, un numero in progressivo calo dal picco di 5 milioni negli anni '70. Nel 2017 ha aperto le porte anche alle ragazze, ma la sua svolta ha compromesso le relazioni con le Girl Scouts of the Usa.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.