Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La casa dove è avvenuta la tragedia

KEYSTONE/AP/JOHN BAZEMORE

(sda-ats)

Orrore in Georgia, dove una donna è accusata di aver ucciso a pugnalate quattro dei suoi cinque figli e il compagno nella loro casa di Loganville, alla periferia di Atlanta.

Secondo quanto riferisce la Cnn, la quinta figlia della coppia è stata gravemente ferita e trasportata in ospedale.

A scoprire i cadaveri è stata la polizia dopo che la donna, di nome Isabel Martinez, 33 anni, ha chiamato il 911, il pronto intervento Usa. I quattro bambini uccisi avevano tra i due e i dieci anni mentre il compagno, Martin Romero, ne aveva 33.

"È un crimine orrendo non solo per le vittime, ma per tutta la famiglia, il quartiere e la comunità", ha detto la polizia. Non è chiaro il movente che ha spinto la donna a commettere la strage. Un parente ha soltanto raccontato che la famiglia era tornata di recente da una vacanza e Martinez era depressa per la recente morte del padre.

SDA-ATS