Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una escort della California si è dichiarata colpevole di omicidio involontario per la morte a causa di overdose di un manager di Google. È stata condannata a sei anni di reclusione.

La 26enne, Alix Catherine Tichelman, ha iniettato eroina a Forrest Timothy Hayes, 51enne, mentre si trovavano a bordo dello yacht del manager. La ragazza sarebbe poi fuggita dopo essersi accorta dell'accaduto. I due si sarebbero incontrati online.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS