Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due terzi degli americani sono a favore dell'uso della tortura per i sospetti terroristi. Lo rivela un sondaggio Ipsos.

Secondo il sondaggio circa il 25% della popolazione ritiene che la pratica sia spesso giustificata, mentre per il 38% è giustificata talvolta e soltanto il 15% è convinto che non dovrebbe essere usata del tutto.

Secondo i dati, inoltre, i repubblicani sono più inclini ad accettare la tortura, l'82% contro il 53% dei democratici.

Il dibattito sull'uso della tortura ha fatto irruzione anche nella campagna elettorale, con il candidato repubblicano Donald Trump che ha promesso di ripristinare il 'waterboarding' (tecnica che simula l'annegamento, ndr) e molto peggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS