Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ha scelto la sedia elettrica il primo condannato a morte giustiziato dall'inizio del 2013 negli Stati Uniti. Si tratta di Robert Gleason, un ex tatuatore di 42 anni, condannato alla pena capitale in Virginia per aver ucciso altri due detenuti mentre già scontava l'ergastolo per un precedente omicidio commesso nel 2007.

L'esecuzione è avvenuta ieri "senza complicazioni", ha annunciato un portavoce del penitenziario di Jarrett (est della Virginia), dove Gleason era recluso, precisando che l'uomo ha attraversato il cosiddetto corridoio della morte verso le 21 ora locale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS