Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Con un colpo di pistola alla testa sparato a bruciapelo, un agente di polizia ha ucciso in un supermercato in Oklahoma un uomo che aveva in braccio una bimba di due anni che aveva preso in ostaggio, e che minacciava con un coltello alla gola, dicendo che l'avrebbe uccisa.

La vicenda risale al 17 giugno, ma solo ora la polizia ha diffuso le immagini della drammatica situazione, registrate da una telecamera della sorveglianza all'interno del supermercato Walmart di Midwest City: nel filmato si può vedere un uomo che, spingendo un carrello vuoto, si avvicina ad una mamma che sta facendo la spesa e che a sua volta spinge un carrello con dentro la bimba di due anni e ha accanto una bambina più grande, di 12 anni.

Nel momento in cui la donna si distrae per scegliere un prodotto, l'uomo, poi identificato come Sammie Wallace, di 37 anni, improvvisamente prende la bimba dal carrello e si allontana di qualche passo. La donna, di nome Alicia Keating, inizia ad urlare e Wallace, tenendo il coltello alla gola della piccola, le passa un telefono cellulare, chiedendole di chiamare un agente di polizia di Dallas che conosceva.

Un altro cliente del supermercato, per ostacolare la fuga all'uomo, mette il suo carrello per traverso nel corridoio, mentre rapidamente arrivano gli agenti della sicurezza, e poco dopo anche il capitano David Huff, addestrato ai negoziati con sequestratori.

Subito inizia una trattativa, che si protrae per circa 30 minuti, in cui Wallace si mette seduto su una sedia sempre tenendo sotto minaccia di morte la bambina e, secondo quanto ha riferito la polizia, inizia a parlare dicendo cose senza senso, e a mostrare che era evidentemente in stato di confusione mentale.

Ad un certo punto inizia a fare ad alta voce un conto alla rovescia, e quando è arriva a zero c'è il drammatico epilogo: il capitano Huff, che per parlare si era accovacciato davanti al sequestratore, improvvisamente si alza e in maniera repentina estrae la sua pistola Glock calibro 40 e spara alla tempia del sequestratore, che era girato a guardare un altro poliziotto.

Le immagini del video che sono state diffuse, che non ha il sonoro, si interrompono un instante prima che il capitano schiacci il grilletto. La bimba è rimasta totalmente illesa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS