Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Barack Obama ha firmato poco fa l'accordo che mette fine allo shutdown dello Stato federale ed innalza il tetto del debito Usa, evitando il default.

Nella notte il testo dell'intesa, che riapre lo Stato federale ed innalza il tetto del debito, era stato votato dal Senato, che lo aveva accolto con 81 si e 18 no, dopo il voto positivo sul passaggio procedurale.

In seguito l'intesa ha passato anche lo scoglio della Camera, dove è stata approvata con una maggioranza bipartisan di 285 sì e 144 contrari. Quattro gli assenti. Tra i favorevoli nessuna defezione tra i 198 democratici presenti in Aula. Spaccato invece il gruppo repubblicano che alla House ha la maggioranza, con 87 favorevoli e 144 contrari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS