Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Standard & Poor's patteggia negli Stati Uniti il pagamento di 1,5 miliardi di dollari per chiudere la disputa con la quale è accusata di aver gonfiato i rating sui titoli legati ai mutui prima della crisi. Lo afferma Standard & Poor's in una nota. L'accordo è stato raggiunto con il Dipartimento di Giustizia e una decina di stati americani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS